TOUR "SOFT ADVENTURE" DA 8 GIORNI/7 NOTTI – ESTENDIBILE

DURATA:

8 GIORNI/7 NOTTI – ESTENDIBILE

TOUR:

___

PARTENZE GARANTITE 2019:

  • _
  • _
  • _
 

Apri la mappa a tutto schermo / Widescreen Map View

 

Un tour “soft adventure” che prevede un solo pernottamento in tenda (campo mobile), dedicato a chi non vuole rinunciare comunque al comfort ma vuo9le ugualmente vivere il fascino di luoghi incontaminati di straordinaria bellezza, con escursioni nel deserto al tramonto, cene e notti sotto le stelle ed escursioni nella natura incontaminata omanita. Questo tour dell'Oman abbina visite classiche a luoghi più insoliti e non turistici, colorando l’itinerario di un pizzico di avventura anche grazie al pernottamento di una notte in tenda nella baia di Khaluf, luogo di magica bellezza. ArabiaExpert, oltre 14 anni fa, ha scoperto Woodland, un deserto “incantato” fatto di sabbie candide al cui interno esplode rigogliosa una vera e propria foresta, creando un contrasto insolito e straordinario. "Deserto incantato" è l'itinerario ideale in Oman per gli appassionati di fotografia per I numerosi spunti paesaggistici offerti da questi luoghi incantevoli. Le nostre auto 4x4 garantiscono comfort e sicurezza, nonchè la possibilità di raggiungere i luoghi più suggestivi.

 

  • ITINERARIO: 8 GIORNI/7 NOTTI – ESTENDIBILE

  • GIORNO DI ARRIVO: DOMENICA (possibilità anche in altri giorni con eventuale modifica del programma)

  • TRASPORTO: VISITA DI MUSCAT MINIVAN/FUORISTRADA 4x4 E TOUR IN FUORISTRADA 4x4

  • GUIDA/AUTISTA: LINGUA INGLESE – GUIDA ITALIANA SU RICHIESTA

 

HOTELS PREVISTI:

 

  • MUSCAT: SOMERSET PANORAMA catg. 4* o CITY SEASONS catg. 4*S

  • WAHIBA SANDS: ARABIAN ORYX CAMP catg. SUP CAMP DXL cottage o similare

  • BAIA DI KHALUF: TENDA tipo igloo

  • SUR: SUR GRAND catg. 3* camera DLX

 

PROGRAMMA DETTAGLIATO DEL TOUR “IL DESERTO INCANTATO”

1° G (DOM): MUSCAT

Arrivo e trasferimento in hotel. Sistemazione nelle camere riservate e pernottamento.

 

2° G (LUN): MUSCAT

Prima colazione e partenza alle ore 09.00 per la Grande Moschea, che è considerata uno dei monumenti-simbolo della città. La Grande Moschea è stata fatta costruire dal Sultano Qaboos negli anni compresi tra il 1995 e il 2001. Circondata da un lussureggiante giardino, ha cinque minareti che simboleggiano i cosiddetti “pillars” dell’Islam, due corridoi simmetrici, due sale di preghiera distinte per gli uomini e le donne. Nella Grande Moschea avrete anche l'occasione di ammirare l'incredibile tappeto di 4200 metri quadrati situato nella sala di preghiera degli uomini e le favolose ceramiche dai colori delicati. I materiali di eccellenza fanno della Grande Moschea un monumento estremamente elegante e raffinato. Proseguimento per Shatti al Qurum (spiaggia delle Mangrovie), lungomare che regalerà una bellissima vista sull’isolotto di Fahal ed in cui si trova un’area protetta dove crescono mangrovie. Si raggiungerà Muttrah, una delle aree “storiche” di Muscat, dove si trovano l’omonimo Forte risalente al XVI secolo ed il famoso Souq. Sosta per la visita del souq di Muttrah, un dedalo di viuzze e negozi in cui si trova di tutto, dalle spezie all'argento, dalle pashmine alle stoffe o ai souvenir. Pranzo in ristorante locale. Si proseguirà per la città di Muscat propriamente detta, dove si visiterà il Museo etnologico Bait Al Zubair. Nel Museo si potranno ammirare raffinate collezioni di Spade (Al Saif), Pugnali tipici (detti Kanjar), altre armi tipiche e ceramiche. I reperti del museo consentiranno di comprendere più a fondo i costumi e le antiche tradizioni dell’Oman. Si visiteranno quindi l’Alam Palace, la residenza ufficiale del Sultano (esterno), i due forti Portoghesi (esterno), Mirani e Jalali. Nel rientro in hotel, stop fotografico alla splendida Opera House, elegante edificio inaugurato nel 2011. Pernottamento.

3° G (MAR): MUSCAT/WADI BANI AWF/SNAKE GORGE/AL HAMRA/BAHLA/JABRIN/NIZWA

Prima colazione e partenza per la regione del Batinah, direzione Nakhal, superata la quale si devierà per Wadi Bani Awf. Ci si inoltrerà verso l’interno per l’attraversamento della catena dell’Hajar lungo un’affascinante itinerario off road che offrirà scorci mozzafiato su montagne, canyon e infinite vallate. Sosta a Snake Gorge, detto anche canyon del Serpente per la forma tortuosa e le vertiginose pareti verticali. Si continuerà a salire fino a oltre quota 2000 metri per poi ridiscendere verso Al Hamra, con una sosta per ammirare lo spettacolare ed immenso palmeto ed il villaggio in fango. Proseguimento per Bahla, dove si osserverà, da un punto panoramico, il complesso della città fortificata costituito da una muraglia di oltre 12 km., un Forte e dei villaggi in fango i cui resti sono ancora visibili. Bahla è stato il primo sito in Oman ad essere stato iscritto nel 1987 nell’elenco dei siti dell’Unesco patrimonio dell’umanità. Pranzo libero. Arrivo a Jabrin e visita del castello più raffinato dell’Oman, risalente al 1670, costruito dall’iman Bil’Arab bin Sultan Al Yaruba, ovvero colui che trasferì la capitale dell’imamato di Oman a Jabrin e la rese il polo culturale dell’epoca. Ultima tappa Nizwa. Arrivo e visita di questa importantissima città storica, cuore culturale e religioso dell’Oman. Nizwa, conosciuta con il nome di “Perla dell’Islam” fu la prima vera capitale dell’imamato di Oman nel IX secolo. La città si racchiude intorno al Forte costituito da un imponente torrione che risale al 1650 e fu fatto costruire dall’iman Sultan bin Said al Yaruba, personaggio fondamentale per la storia del sultanato in quanto fu l’imam che riuscì ad espellere definitivamente i Portoghesi dall’Oman. Adiacente al Forte si trova l’antico Castello risalente al IX secolo fatto costruire dall’imam Assalt bin Malik al Kharusi, dove fu istituita un’area culturale dedicata all’insegnamento. Visita quindi dell’insieme dei souq, con attenzione particolare al souq di datteri, frutta, verdura ed artigianato, che consentirà l'acquisto di monili in argento. Nizwa è infatti famosa proprio per la lavorazione dell’argento. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

4° G (MER): MUSCAT/ IBRA/WADI BANI KHALID/WAHIBA SANDS

Prima colazione e partenza per Ibra dove si visiterà il mercato tradizionale del mercoledì conosciuto come “mercato delle donne”. Il nome deriva dal fatto che, un tempo, soltanto le donne potessero accedere a questo mercato per effettuare compravendite. Qui, si avrà la possibilità di acquistare stoffe, kajal, maschere facciali beduine, spezie. Partenza quindi per Wadi Bani Khalid. Arrivo e visita di questa spettacolare oasi-wadi di montagna alimentata da falde acquifere perenni, le quali creano due grandi laghetti orlati di palme, un piccolo canyon ed altre polle d’acqua color smeraldo. Nelle polle, sotto propria responsabilità personale, sarà anche possibile fare il bagno. Si avrà tempo a disposizione per rilassarsi e scattare bellissime foto. Pranzo libero. Partenza per Al Wasil da dove ci si inoltrerà nel deserto di Wahiba Sands, uno dei due grandi deserti dell’Oman, caratterizzato da dune ondulate intervallate da distese pianeggianti che si susseguono fino alla costa. Arrivo e sistemazione in campo permanente. Nel pomeriggio indimenticabile escursione in fuoristrada fra le dune, con soste per fotografare le sinuose e morbide formazioni sabbiose e gli straordinari paesaggi che queste ultime disegnano. Si raggiungerà la sommità di una duna per attendere il tramonto, che - con i suoi spettacolari cromatismi - lascerà impresse negli occhi dei visitatori delle immagini indimenticabili. Rientro al campo, cena e pernottamento

5° G (GIO): WAHIBA SANDS/ATTRAVERSAMENTO DEL DESERTO DI WAHIBA/BAIA DI KHALUF

Prima colazione e partenza di buon mattino per la traversata del deserto di Wahiba con i suoi immensi spazi e le sue dune dalle forme bizzarre modellate dal vento. Soste per scattare indimenticabili fotografie. Si raggiungerà la costa per proseguire verso Mahut e quindi Khaluf. Pranzo libero. Si percorrerà questa baia incantata, dove le dune bianche del deserto sfumano in mare, godendo di un assoluto senso di pace e serenità. Si poserà il campo e si avrà la possibilità, condizioni permettendo, di un bagno in un mare azzurro e trasparente. Indimenticabile cena sotto le stelle e pernottamento.

6° G (VEN): BAIA DI KHALUF/RAS RUWAYS/WOODLAND/JALAN BANI BU ALI/SUR

Prima colazione e partenza in direzione nord lungo la strada costiera. Stop fotografico a Ras Ruways, dove si ammirerà il deserto color bruno-ocra che sfuma in mare, intervallato da singolari formazioni rocciose lamellari. Si proseguirà in direzione Al Ashkarah deviando verso l’interno e seguendo un itinerario off road all’interno del deserto conosciuto con il nome di “Woodland”, caratterizzato da soffici sabbie candide e da una intricata vegetazione al suo interno, da cui il nome. Il paesaggio è di straordinaria bellezza e questi luoghi sono al di fuori dai normali circuiti turistici, un vero paradiso per i fotografi. Pranzo libero. Arrivo Jalan Bani Bu Ali, città importante della regione Sharqiya del sud, abitata già in tempi antichi. Visita (esterna) della Al Hamoda Mosque, conosciuta con il nome di Moschea dai 52 Domi, costruzione originaria risalente ad oltre 400 anni e del Forte risalente allo stesso periodo ed interessantissimo esempio di forte non ristrutturato. Partenza per Sur. Arrivo, sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

7° G (SAB): SUR/WADI TIWI/SHAB/BIMAN SINKHOLE/WADI ARBEEN/MUSCAT

Prima colazione e visita di Sur, graziosa cittadina sul mare, un tempo fiorente nodo commerciale verso l’Africa e l’India. Visita della fabbrica dei “dhow” le tipiche imbarcazioni omanite interamente in legno e costruite a mano. Visita quindi della zona di Ayjah, antico insediamento della città dove si trova il faro e si potrà ammirare un splendido panorama su Sur e la sua laguna naturale. Partenza quindi per Tiwi per visitare lo splendido wadi con i laghetti naturali. Arrivo a Shab e tempo per una passeggiata sulla spiaggia o, condizioni permettendo, un bagno. Pranzo in ristorante panoramico con splendida vista mare. Partenza per Biman Sinkhole, dove si visiterà questa singolare formazione geologica costituita da un profondo cratere naturale creatosi per sprofondamento ed al cui fondo si trova un laghetto di acque color smeraldo. Partenza per Wadi Arbeen, una delle wadi più spettacolari dell’Oman attraversata da un corso d’acqua perenne che forma laghetti e cascate. Si percorrerà la wadi off-road lungo il letto del fiume fra pareti vertiginose fino a riprendere l’autostrada per Muscat. Arrivo e sistemazione in hotel. Pernottamento.

8° G: (DOM): MUSCAT

Prima colazione e trasferimento finale in aeroporto.

 

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE: MINIMO 2 PARTECIPANTI

BASE 2 PAX: P.P. in doppia: USD

BASE 3 PAX: P.P. in doppia: USD

BASE 4 PAX: P.P. in doppia: USD

Supplemento singola: USD

Riduzione terza PAX in tripla: USD NESSUNA. Il terzo letto aggiunto è di tipo apribile (rollaway) e può essere aggiunto solo in camera con letto matrimoniale, non con letti singoli. Al City Seasons hotel la camera tripla è di catg. DLX no SUP. A Khaluf la sistemazione è prevista in tenda singola.

 

LA QUOTA COMPRENDE:

  • Trasferimenti aeroporto/hotel/aeroporto in Oman (autista parlante inglese).

  • Sistemazione negli hotels indicati in camera doppia standard con servizi privati

  • Sistemazione in tenda tipo igloo a Khaloof, senza servizi

  • Trattamento pasti come indicato in programma

  • Acqua minerale a bordo durante il tour e durante le cene in hotel ove prevista e nel campo

  • Ingressi: Museo Bait Al Zubair, Jabrin Castle, Nizwa Fort

  • Visita di Muscat in auto privata 4x4

  • Tour in fuoristrada 4x4 con autista/guida parlante inglese come da programma

  • Escursione fra le dune a Wahiba Sands con tramonto

  • Tasse applicabili e percentuali di servizio

 

LA QUOTA NON COMPRENDE:

  • Visto - Bevande (tranne quelle indicate come incluse) - Escursioni facoltative o opzionali

  • Mance, extras personali e quanto non indicato nella voce “La Quota Comprende”

 

SUPPLEMENTI VARI

ARRIVO CON VOLI NOTTURNI (COMPRESI FRA LE 00.15 E LE 06.30): USD 50 PP

 

NB: QUOTE NON APPLICABILI DAL 15/12/2019 AL 07/01/2020. Per tale periodo quotazione su richiesta.