TOUR 7 GIORNI/6 NOTTI – ESTENDIBILE

DURATA:

7 GIORNI/6 NOTTI – ESTENDIBILE

TOUR:

___

PARTENZE GARANTITE 2019:

  • _
  • _
  • _
 

Apri la mappa a tutto schermo / Widescreen Map View

 

Uno splendido ed interessantissimo programma, diverso dalla gran parte dei programmi disponibili nel mercato. Oltre ad effettuare tutte le visite classiche del Sultanato, i nostri clienti avranno la possibilità di scoprire aree inedite , come la zona archeologica di Shir-Jaylah che ospita ben 90 tombe assimilabili a quelle di Bat e risalenti al 3000 a.C., due esclusivi pernottamenti nel bellissimo deserto di Wahiba per vivere appieno la magia del deserto, il pernottamento nella Montagna Verde, l’emozionante attraversamento della catena dell’Hajar con i suoi panorami mozzafiato, l’escursione in barca alla ricerca dei delfini ed infine la visita di Muscat di notte, momento in cui  i monumenti si accendono di un fascino tutto particolare, concludendo con una succulenta cena a base di pesce freschissimo.

 

  • ITINERARIO: 7 GIORNI/6 NOTTI – ESTENDIBILE

  • GIORNO DI ARRIVO: DOMENICA (possibilità anche in altri giorni con modifica del programma)

  • TRASPORTO: VISITA DI MUSCAT MINIVAN/FUORISTRADA 4x4 E TOUR IN FUORISTRADA 4x4

  • GUIDA/AUTISTA: LINGUA INGLESE – GUIDA ITALIANA SU RICHIESTA

 

HOTELS PREVISTI:

  • MUSCAT: SOMERSET PANORAMA catg. 4* o CITY SEASONS catg. 4*S

  • WAHIBA SANDS: DESERT NIGHT CAMP DLX CAMP STD cottage

  • NIZWA: AL DIYAR catg. 3* STD room

 

ITINERARIO DETTAGLIATO: “OMAN EXPERIENCE”

1° G (DOM): MUSCAT

Arrivo e trasferimento in hotel. Sistemazione nelle camere riservate e pernottamento.

 

2° G (LUN): MUSCAT

Prima colazione e partenza alle ore 09.00 per la Grande Moschea, divenuta ormai uno dei monumenti-simbolo della città, fatta costruire dal Sultano Qaboos negli anni tra il 1995 e il 2001. Circondata da un lussureggiante giardino, dispone di due corridoi simmetrici, due sale di preghiera riservate una agli uomini e l’altra alle donne, di cinque minareti che rappresentano i cosiddetti “pillars” dell’Islam. Il bellissimo tappeto di 4200 metri quadrati situato nella sala di preghiera degli uomini, le favolose realizzazioni in ceramica dai colori tenui, i materiali di eccellenza utilizzati nella sua realizzazione fanno della Grande Moschea un monumento grandioso, apprezzato per eleganza e raffinatezza. Proseguimento per Shatti al Qurum (spiaggia delle Mangrovie), lungo il mare della città e con stupenda vista sull’isolotto di Fahal. Qui si trova una zona particolare e protetta dove crescono le mangrovie. Si raggiungerà Muttrah, una delle aree “storiche” di Muscat, dove si trovano l’omonimo Forte risalente al XVI secolo ed il famoso Souq. Sosta per la visita del souq di Muttrah, con la miriade di viuzze e negozi che vendono di tutto, spezie, argento, pashmine, stoffe, souvenir. Pranzo in ristorante locale. Si proseguirà per la città di Muscat propriamente detta per visitare il Museo etnologico Bait Al Zubair ove osservare preziose collezioni di Spade (Al Saif), Pugnali (Kanjar), armi varie e ceramiche, anche di comprendere costumi e tradizioni dell’Oman. Visita quindi dell’Alam Palace, residenza ufficiale del Sultano (esterno), dei due forti Portoghesi (esterno), Mirani e Jalali. Nel rientro in hotel, stop fotografico alla splendida Opera House, elegante edificio inaugurato nel 2011. Pernottamento.

3° G (MAR): MUSCAT/WADI ARBEEN/ SHIR-JAYLAH/WAHIBA SAND

Prima colazione e visita della Grande Moschea, uno dei monumenti-simbolo della città, raffinata ed elegante è stata costruita dal 1995 al 2001 impiegando ben 600 tessitrici persiane per realizzare il meraviglioso tappeto grande 4200 mq. Partenza per Wadi Arbeen, una delle più affascinanti wadi dell’Oman, situata in uno splendido scenario paesaggistico, con vallate che si aprono fra pareti verticali sul cui fondo scorrono corsi d’acqua che formano laghetti e cascatelle in stagione. Visita e proseguimento fino a raggiungere la costa in direzione sud per deviare verso l’interno nel cuore della catena East Hajar, attraverso un itinerario scenico totalmente al di fuori dagli itinerari turistici, in luoghi remoti ma anche di grande interesse archeologico. Il punto più alto della catena è Salmah Plateau che si trova a quota 2000 mt. ed in queste zone sono state rinvenute 90 tombe a torre, simili a quelle che si trovano a Bat. Risalirebbero fra il 3° ed il 4° millennio A.C., età del bronzo all’epoca della civiltà Magan. Visita delle tombe a Shir/Jaylah. Pranzo libero. Proseguendo si ridiscende verso Al Wasil inoltrandoci nel deserto di Wahiba Sands fino a raggiungere il campo permanente. Tempo in relax, cena e pernottamento.

4° G (MER): WAHIBA SANDS/WADI BANI KHALID/WAHIBA SANDS

Prima colazione e partenza per Wadi Bani Khalid. Arrivo e visita di questa spettacolare oasi-wadi di montagna alimentata da falde acquifere perenni da cui nascono anche due grandi laghi circondati di palme, un piccolo canyon ed altre polle d’acqua color smeraldo dove, sotto la propria responsabilità personale, è possibile persino fare il bagno. Si avrà tempo a disposizione per rilassarsi e scattare foto. Pranzo libero. Rientro nel deserto di Wahiba Sands inoltrandosi al suo interno per ammirare le sinuosità delle dune e i paesaggi straordinari di questa località unica. Numerosi stop fotografici e tempo per passeggiare fra le dune per godere dell’atmosfera magica del deserto. Si raggiungerà quindi la vetta di una duna attendendo il tramonto per godere dei suoi indimenticabili colori. Rientro al campo, cena e pernottamento

5° G (GIO): WAHIBA SAND/SINAW/JABRIN/BAHLA/AL HAMRA/MISFAT/NIZWA

Prima colazione e partenza per la regione del Dhakiliya. Sosta a Sinaw per visitare il mercato tradizionale del giovedì, l’unico mercato dove si effettua la compravendita di dromedari. Essendo tale area molto frequentata da beduini, si potranno osservare le donne che indossano le tipiche maschere facciali. Si potranno poi acquistare prodotti tipici locali, come maschere, henna, kajal, stoffe, mussar il tipico copricapo beduino. Si potrà osservare anche il mercato del pesce, con arrivi direttamente dalla costa e brulicante di attività commerciali. Partenza per Jabrin. Arrivo e visita del castello più raffinato dell’Oman, risalente al 1670, costruito dall’iman Bil’Arab bin Sultan Al Yaruba che trasferì la capitale dell’imamato di Oman a Jabrin e la rese il polo culturale dell’epoca. Proseguimento per Bahla, raggiungendo un punto panoramico per ammirare il complesso della città fortificata. Tale complessso è costituito da una muraglia di più di 12 km., dal Forte e dai resti visibili dei villaggi in fango. Bahla fa parte dell’elenco dei siti dell’Unesco patrimonio dell’umanità. Pranzo libero. Partenza per Al Hamra dove si visiterà da uno spettacolare punto panoramico l'enorme oasi con l'adiacente villaggio in fango dalle case vecchie oltre 400 anni. Passeggiata nel palmeto e nel villaggio. Proseguimento quindi per Misfat Al Abryyin, tipico villaggio di montagna a 980 metri di altezza e dove sorge un lussureggiante palmeto, alberi di melograno, papaya, mango, agrumi e tipiche coltivazioni geometriche attraversate da un intrigo di “aflaj”, i tipici canali di trasporto dell’acqua. Partenza per Nizwa. Arrivo, sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

6° G (VEN): NIZWA/ CROSS HAJAR/SNAKE GORGE/WADI BANI AWF/NAKHAL/MUSCAT

Prima colazione e visita della città capitale dell’imamato dell’Oman dal IX secolo: Nizwa, la “perla dell’islam”, con il suo maestoso torrione del XVII secolo. Il torrione di Nizwa fu fatto costruire dall’imam Sultan bin Saif al Yaruba, personaggio chiave per l’Oman che espulse definitivamente i Portoghesi. verrà visitato l'adiacente castello del IX secolo, dunque ancora più antico. Visita quindi del mercato del venerdì dove vengono ceduti ovini e bovini, dei souq dove si potranno acquistare oggetti dell’artigianato locale, spezie, essenze (come l’acqua di rosa), datteri, stoffe, vasi in terracotta e vari monili in argento (che qui viene appunto lavorato). Partenza quindi verso l’interno per l’attraversamento della catena dell’Hajar lungo un’affascinante itinerario off road con spettacolari viste su montagne, canyon e vallate a perdita d'occhio. Sosta a Snake Gorge o canyon del Serpente per la forma tortuosa e le vertiginose pareti verticali. Pranzo libero. Si attraverserà quindi Wadi Bani Awf fino a raggiungere la statale e proseguire per Nakhal e quindi Muscat. Arrivo, sistemazione in hotel e pernottamento.

7° G (SAB): MUSCAT

Prima colazione, trasferimento in aeroporto.

 

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE: MINIMO 2 PARTECIPANTI

  • BASE 2 PAX: P.P. in doppia:

  • BASE 3 PAX: P.P. in doppia:

  • BASE 4 PAX: P.P. in doppia:

Supplemento singola:

Riduzione terza PAX in tripla: . Il terzo letto aggiunto è di tipo apribile (rollaway) e può essere aggiunto solo in camera con letto matrimoniale, non con letti singoli. Al City Seasons hotel la camera tripla è di catg. DLX no SUP.

 

LA QUOTA COMPRENDE:

  • Trasferimenti aeroporto/hotel/aeroporto in Oman (autista parlante inglese).

  • Sistemazione negli hotels indicati in camera doppia standard con servizi privati

  • Trattamento pasti come indicato in programma

  • Acqua minerale a bordo durante il tour, DAL MARTEDI’ AL VENERDI’, durante le cene negli hotels/campo

  • Ingressi: Museo Bait Al Zubair, Jabrin Castle, Nizwa Fort

  • Visita di Muscat in auto privata o 4x4 (se 4 partecipanti) o minivan/van se più partecipanti

  • Tour in fuoristrada 4x4 con autista/guida parlante inglese come da programma

  • Escursione fra le dune a Wahiba Sands con tramonto

  • Tasse applicabili e percentuali di servizio

 

LA QUOTA NON COMPRENDE:

  • Visto - Bevande (tranne quelle indicate come incluse) - Escursioni facoltative o opzionali

  • Mance, extras personali e quanto non indicato nella voce “La Quota Comprende”

 

SUPPLEMENTI VARI

SUPPLEMENTO SISTEMAZIONE IN DLX TENT DESERT NIGHT CAMP:

ARRIVO CON VOLI NOTTURNI (COMPRESI FRA LE 00.15 E LE 06.30): USD 50 PP

 

NB: QUOTE NON APPLICABILI DAL 15/12/2019 AL 07/01/2020. Per tale periodo quotazione su richiesta.