TOUR 9 GIORNI/8 NOTTI – ESTENDIBILE

DURATA:

9 GIORNI/8 NOTTI – ESTENDIBILE

TOUR:

___

PARTENZE GARANTITE 2019:

  • _
  • _
  • _
 

Apri la mappa a tutto schermo / Widescreen Map View

 

Un tour esclusivo ed affascinante creato da ArabiaExpert, che abbina visite a siti di importanza storico-archeologica a luoghi più insoliti e di straordinaria bellezza naturale. Uno dei pochissimi tours ad includere la nuova splendida Moschea Sultan Qaboos di Sohar, il complesso archeologico di Bat-Wadi Al Ayn iscritto nell’elenco dell’Unesco, lo straordinario paesaggio che si puo’ godere dal lussuoso Anantara Resort a Jabal Akhdar e dal villaggio tradizionale di Wakan, I bellissimi Castelli di Jabrin e Al Hazm e tanti altri luoghi che rendono meraviglioso questo itinerario, da non perdere per gli amanti della fotografia.

 

  • ITINERARIO: 9 GIORNI/8 NOTTI – ESTENDIBILE

  • GIORNO DI ARRIVO: SABATO (possibilità anche in altri giorni con eventuale modifica del programma)

  • TRASPORTO: VISITA DI MUSCAT MINIVAN/FUORISTRADA 4x4 E TOUR IN FUORISTRADA 4x4

  • GUIDA/AUTISTA: LINGUA INGLESE – GUIDA ITALIANA SU RICHIESTA

 

HOTELS PREVISTI:

  • MUSCAT: SOMERSET PANORAMA catg. 4* o CITY SEASONS catg. 4*S

  • SOHAR: MERCURE catg. 4* camera PRIVILEGE

  • JABAL SHAMS: SAMA HEIGHT catg. 3* camera CHALET

  • NIZWA: AL DIYAR catg. 3* STD room

  • WAHIBA SANDS: DESERT NIGHT CAMP DLX CAMP standard cottage

  • RAS AL JINZ: SCIENTIFIC RESORT catg. ECO-RESORT corpo centrale

 

ITINERARIO DETTAGLIATO: “NATURA & ANTICHE CIVILTA DELL’OMAN”

1° G (SAB): MUSCAT

Arrivo e trasferimento in hotel. Sistemazione nelle camere riservate e pernottamento.

 

2° G (DOM): MUSCAT

Prima colazione e partenza alle ore 09.00 per la Grande Moschea, divenuta uno dei monumenti-simbolo della città, fatta costruire dal Sultano Qaboos tra il 1995 e il 2001. Circondata da un lussureggiante giardino, ha cinque minareti (simbolo dei cosiddetti “pillars” dell’Islam), due corridoi simmetrici, due sale di preghiera riservate agli uomini e alle donne. Il bellissimo tappeto della grandezza di 4200 metri quadrati situato nella sala di preghiera degli uomini, le straordinarie ceramiche dai colori tenui, e più in generale tutti gli incredibili materiali di eccellenza utilizzati per la sua realizzazione fanno della Grande Moschea un monumento elegante come non mai. Proseguimento per Shatti al Qurum (spiaggia delle Mangrovie), lungomare della città con stupenda vista sull’isolotto di Fahal e con un’area protetta dove crescono le mangrovie. Si raggiungerà Muttrah, tra le aree “storiche” di Muscat, dove sarà possibile ammirare l’omonimo Forte risalente al XVI secolo ed il famoso Souq. Sosta per la visita del souq di Muttrah, con la tante stradine e botteghe che vendono di tutto, ad esempio spezie, argento, pashmine, stoffe e souvenir. Pranzo in ristorante locale. Si proseguirà per la città di Muscat propriamente detta e si entrerà al Museo etnologico Bait Al Zubair per ammirare le preziose collezioni di Spade (Al Saif), Pugnali (Kanjar), armi varie e ceramiche, anche per capire più a fondo costumi e tradizioni dell’Oman. Visita quindi dell’Alam Palace, residenza ufficiale del Sultano (esterno), dei due forti Portoghesi (esterno), Mirani e Jalali. Nel rientro in hotel, stop fotografico alla splendida Opera House, elegante edificio inaugurato nel 2011. Pernottamento.

3° G (LUN): MUSCAT/BARKA/WAKAN VILLAGE/AL HAZM/SOHAR

Prima colazione e partenza in fuoristrada 4x4 per Barka, cittadina marinara copoluogo della regione Batinah del Sud, dove si trova il tradizionale mercato ittico. Qui il pesce che arriva in continuazione freschissimo dal mare viene venduto all’asta e nell’adiacente mercato. Proseguimento verso l’interno ed oltrepassata Nakhal si devierà lungo Wadi Mistal, una ampia wadi fiancheggiata da montagne che si inoltra in direzione del massiccio dell’Hajar. Una strada panoramica off-road sale verso il pittoresco villaggio di Wakan situato arroccato su un picco roccioso. Lasciato il fuoristrada si dovrà proseguire a piedi attraverso il villaggio ammirando un panorama straordinario. Si salirà lasciando alle spalle il villaggio lungo un itinerario scenico lungo una scala a comodi gradini. Si potranno ammirare palmeti, vigneti, mandorli in fiore nella giusta stagione, coltivazioni varie. Pranzo libero. Partenza per Al Hazm per uno dei Castelli più affascinanti dell’Oman, fatto costruire dall’iman Saif bin Sultan II nel 1708, quando Al Hazm divenne la capitale dell’imamato di Oman. Proseguimento ed arrivo a Sohar. Sistemazione in hotel. Cena, pernottamento.

4° G (MAR): SOHAR/BAT-WADI AL AYN/OMAN GRAND CANYON/JABAL SHAMS

Prima colazione e visita della splendida Moschea dedicata al Sultano Qaboos. E’ circondata da magnifici giardini e l’area totale è di 181.000 mq. di cui 28.778 occupati dalla moschea stessa. Vi possono pregare 4600 fedeli. Questa Moschea, inaugurata nell’ottobre del 2016, è circondata da un bellissimo giardino, dispone di tre ingressi, la splendida cupola blu e quattro minareti. La sua architettura raffinata ed elegante si ispira a stili islamici tipici dell’Asia Centrale e dell’Iran. Può ospitare fino a 4600 fedeli, di cui 470 donne. Partenza quindi in direzione Ibri fino a raggiungere le località di Bat e Wadi Al Ayn per visitare il complesso funerario di tombe che, insieme alla torre di Al Khutm, è uno dei 6 siti in Oman iscritto dal 1988 nell’elenco dell’Unesco come patrimonio dell’Umanità. Le tombe risalgono al period Hafit (intorno al 3000 A.C.), che è il primo periodo dell’Età del Bronzo in Oman. Le tombe a forma di alveare potevano ospitare diversi defunti all’interno. Particolarmente suggestive quelle di Al Ayn per la loro posizione allineata su una collina. Pranzo libero. Proseguimento per Jabal Shams, la Montagna del Sole, che con I suoi 3009 metri è la vetta più alta dell’Oman. Sosta per ammirare lo spettacolare Oman Grand Canyon con la vertiginosa parete che cade per circa 1000 metri. Per I più sportivi possibilità di piccolo trekking all’interno del Canyon (avere al seguito calzature adeguate). Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

5° G (MER): JABAL SHAMS/AL HAMRA/BAHLA/JABRIN/NIZWA

Prima colazione e partenza per Al Hamra, per visitare lo spettacolare ed immenso palmeto a cui fa da cornice il caratteristico villaggio in fango con case vecchie oltre 400 anni. Dopo la visita proseguimento per Bahla per osservare da un punto panoramico, il complesso della città fortificata costituita da una muraglia lunga oltre 12 km., dal Forte e dai villaggi in fango i cui resti sono ancora visibili. Bahla è il primo dei 6 siti in Oman ad essere iscritto nel 1987 nell’elenco dei siti dell’Unesco come patrimonio dell’umanità. Partenza per Jabrin e visita del castello più raffinato dell’Oman, costruito in data 1670 dall’iman Bil’Arab bin Sultan Al Yaruba, ovvero colui che trasferì la capitale dell’imamato di Oman a Jabrin e la rese il polo culturale di quegli anni. Pranzo libero. Proseguimento per Nizwa. Arrivo e visita della “perla dell’islam” con il maestoso torrione risalente al XVII secolo, fatto costruire dall’imam Sultan bin Saif al Yaruba  (l’iman che espulse definitivamente i Portoghesi dall’Oman). Visita dell’adiacente castello (IX secolo, perciò molto più antico). Visita quindi dei souq per l'acquisto di oggetti dell’artigianato locale, spezie, essenze fra cui l’acqua di rosa, datteri, stoffe, vasi in terracotta e monili in argento (Nizwa è conosciuta proprio per la lavorazione dell’argento). Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

 

6° G (GIO): NIZWA/SINAW/WADI BANI KHALID/WAHIBA SANDS

Prima colazione e partenza per Sinaw per visitare il mercato tradizionale del giovedì, l’unico dove viene effettuata la compravendita di dromedari in un mercato. Essendo questa area particolarmente frequentata da beduini si potranno osservare le donne con le tipiche maschere facciali ed acquistare kajal, maschere, henna, variopinte stoffe, mussar il tipico copricapo beduino. Proseguimento per Wadi Bani Khalid. Arrivo e visita di questa spettacolare oasi-wadi di montagna generata dalla presenza di falde acquifere perenni che danno vita a due grandi laghetti orlati di palme, un piccolo canyon ed altre polle d’acqua color smeraldo dove, sotto la propria responsabilità personale, è possibile immergersi per fare il bagno. Tempo a disposizione durante il quale ci si potrà rilassare e si potranno scattare foto. Pranzo libero. Partenza per Al Wasil da dove ci si inoltrerà nel deserto di Wahiba Sands, uno dei due grandi deserti dell’Oman con infinite distese di dune ondulate intervallate da zone pianeggianti che si alternano fino alla costa. Arrivo e sistemazione in campo permanente. Nel pomeriggio indimenticabile escursione in fuoristrada fra le dune e le sinuose e morbide formazioni sabbiose che disegnano paesaggi straordinari. Si raggiungerà la sommità di una duna per aspettare il tramonto che regalerà spettacolari cromatismi e immagini indimenticabili. Rientro al campo, cena e pernottamento.

7° G (VEN): WAHIBA SANDS/JALAN BANI BU ALI/WOODLAND/AL KHABBAH/RAS AL JINZ

Prima colazione e partenza per Jalan Bani Bu Ali con stop fotografico alla caratteristica Moschea Al Samoda o Moschea dai 52 domi, dalla architettura particolare e dall’interessantissimo Forte Al Samoda con gli imponenti e raffinati edifici, esempio di Forte ancora non ristrutturato che permetterà di comprendere l’architettura originale di queste costruzioni vecchie oltre 400 anni. Proseguimento off road per il deserto di “Woodland” caratterizzato da soffici sabbie candide con all’interno una vera e propria foresta, da cui il nome. Uno dei tratti di deserto più affascinanti ed incontaminati. Dopo vari stop fotografici si raggiungerà la costa in direzione di Al Askharah. Pranzo libero. Si seguirà la strada costiera verso nord tra tipici villaggi di pescatori e lunghe spiagge. Sosta ad Al Khabbah per osservare le falesie. Arrivo a Ras Al Jinz e sistemazione nell’eco-resort che si trova direttamente all’interno della riserva delle tartarughe. Cena e pernottamento. Dopo cena escursione sulla spiaggia per osservare le tartarughe che vengono a riva per deporre le uova (escursione effettuata solo in presenza di tartarughe). Pernottamento.

8° G (SAB): RAS AL JINZ/SUR/TIWI/BIMAN SINKHOLE/WADI ARBEEN/MUSCAT

Prima colazione e partenza per Sur. Arrivo e visita del capoluogo della regione Sharqiya del Sud, un tempo importante centro commerciale in particolare per gli scambi commerciali con l’Africa. Sur inoltre fu l’ultimo avamposto dove arrivarono i Portoghesi. Visita della fabbrica dei “dhow”, le tipiche imbarcazioni omanite, dove qui vengono costruite completamente a mano ed in legno. Ci si sposterà quindi nell’area di Ayjah che si trova su una bella baia da dove si potrà ammirare un bellissimo panorama sulla laguna naturale dove è sorta Sur e che ospita il Faro. Proseguimento ed arrivo a Wadi Tiwi, una wadi che si inoltra verso l’interno fra pareti vertiginose ed un corso d’acqua alimentato da falde che si trovano all’interno della montagna. Si potrà comprendere lo stile di vita rurale di questi piccoli villaggi situati all’interno di questa splendida oasi di pace. Proseguendo sempre verso nord si giungerà al cosiddetto Biman Sinkhole, particolare formazione geologica con un profondo cratere generato dallo sprofondamento della volta a causa dell'interazione dell’acqua salmastra con i componenti delle rocce e in fondo al quale si trova una sorta di laghetto color smeraldo. Pranzo libero. Partenza per Wadi Arbeen, una delle wadi più suggestive dell’Oman attraversata da acqua perenne che da vita a cascatelle e laghetti. Questa wadi è inserita in un contesto paesaggistico di straordinaria bellezza, una vera oasi di pace in una natura incontaminata. Arrivo quindi a Muscat, sistemazione in hotel e pernottamento.

9° G: MUSCAT

Prima colazione e trasferimento finale in aeroporto.

 

Prezzi e condizioni

LA QUOTA COMPRENDE:

- Trasferimenti aeroporto/hotel/aeroporto in Oman (autista parlante inglese).

- Sistemazione negli hotels indicati in camera doppia della categoria indicate con servizi privati

- Trattamento pasti come indicato in programma

- Acqua minerale a bordo durante il tour e durante le cene in hotel o ristorante locale (escluso Jabal Akhdar)

- Ingressi: Museo Bait Al Zubair, Jabrin Castle, Nizwa Fort, Al Hazm Castle

- Tour in fuoristrada 4x4 con autista/guida parlante inglese come da programma

- Escursione fra le dune a Wahiba Sands con tramonto

 

LA QUOTA NON COMPRENDE:

- Visto - Bevande (tranne quelle indicate come incluse)

- Mance, extras personali e quanto non indicato nella voce “La Quota Comprende”

 

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE: MINIMO 2 PARTECIPANTI

BASE 2 PAX: P.P. in doppia: USD

BASE 3 PAX: P.P. in doppia: USD

BASE 4 PAX: P.P. in doppia: USD

 

Supplemento sistemazione in camera singola: USD

 

Riduzione terza PAX in tripla: USD

**Il terzo letto aggiunto è di tipo apribile (rollaway) e può essere aggiunto solo in camera con letto matrimoniale, non con letti singoli. La quota prevede in caso di tripla la sistemazione al CORAL di Muscat in appartamento con 2 camere da letto ed a Ras Al Jinz SCIENTIFIC RESORT in Family Tent se disponibile, altrimenti in luxury tent con letto aggiunto.

 

MERCURE SOHAR, PRIVILEGE ROOM FACILITIES: macchina per caffe’ espresso con capsule, frigo con alcuni soft drinks che vengono forniti 1 volta nelle 24 ore.

 

SUPPLEMENTI VARI

ARRIVO CON VOLI NOTTURNI (COMPRESI FRA LE 00.15 E LE 06.30): USD 50 PP

 

NB: QUOTE NON APPLICABILI DAL 15/12/2019 AL 07/01/2020. Per tale periodo quotazione su richiesta.